Come scegliere l’azienda GIUSTA

Uno degli aspetti fondamentali, se NON il più importante in assoluto, è rappresentato dalla scelta dell’azienda che sarà nostra partner commerciale; questo passo ha un’importanza EPOCALE sotto diversi punti di vista, soprattutto per ciò che concerne la longevità e la salute del nostro progetto sul lungo periodo.

Andiamo a capire quali sono i vari aspetti da dover tenere (TUTTI) in considerazione:

  1. Dovrebbe essere scontato e banale ma, visto l’enorme numero di persone che più o meno consciamente cade in truffe più o meno articolate, probabilmente proprio scontato e banale NON è; DEVI SCEGLIERE UN’AZIENDA LEGALE e che lavori e faccia lavorare a norma di legge.Cosa intendo?Hai mai sentito parlare di schemi ponzi, sistemi piramidali e catene di S. Antonio? Questi sono tutti sistemi illegali che spesso vengono camuffati e fatti passare come legali e hanno il solo scopo di TRUFFARE i malcapitati che entrano a farne parte. Molto spesso chi ne parla e chi li promuove è TOTALMENTE consapevole di quello che fa ed è complice del sistema, quindi OCCHIO!
    NON entro nel dettaglio in questo articolo su queste truffe; male che vada, se ci sarà interesse, scriverò un articolo dedicato.
  2. Per il momento ti basti sapere che, per essere legale, un’azienda DEVE rispettare la legge 173 del 17 Agosto 2005 e per essere più tranquilli, accertati che sia membro dell’AVEDISCO (se NON sai chi sia ave disco, clicca QUI).
  3. Devi cercare un’azienda che abbia SUPERATO I 10 ANNI di presenza sul mercato.
    Si, lo so, questo contrasta con l’idea che “chi primo arriva, meglio alloggia”;  nel Network Marketing SERIO e fatto BENE “chi è più bravo e più capace, meglio alloggia”, piantala di credere a quegli idioti che saltano da un’azienda all’altra pensando di fare un sacco di soldi, è una cosa rarissima e deve andarti di estrema fortuna.Infatti, secondo uno studio condotto all’università Bocconi di Milano, dalla Professoressa Guerini, solo lo 0,8% delle NUOVE aziende di Network Marketing supera i 10 anni, questo vuol dire che c’è un’altissima probabilità di salire su una nave destinata ad affondare.
  4. Ti faccio un esempio: con la consapevolezza di oggi e con il senno di poi, potendo per assurdo tornare indietro nel tempo, saliresti sul TITANIC? Credo di no, vero?
  5. Un’azienda di più di 10 anni ha già passato e superato problemi e ha flusso di cassa per affrontarne (se accadranno) in futuro.
    Tu sei o aspiri ad essere un imprenditore in questo settore (e se NON è così, hai sbagliato blog) e quindi DEVI accertarti di avere un partner commerciale SOLIDO e con le spalle LARGHE.
  6. Devi ACCERTARTI al 1000% che ti venga GARANTITA formazione e NON motivazione!
    Probabilmente è una differenza sottile se sei nuovo del settore ma dopo 10 anni di Network Marketing e tanti corsi e formazioni frequentati, ti posso assicurare che è una differenza DEVASTANTE.La tua motivazione deve derivare dal fatto che HAI RISULTATI e dai soldi che vedi ENTRARE IN BANCA e NON dal fatto che ti fanno saltare sulle sedie e che ti dicono di crederci forte, forte, forte.
  7. Chi salta sulle sedie e ci crede forte, forte, forte ma NON compie azioni per arrivare al proprio obiettivo, NON si forma e vive nelle speranza che le cose accadano, è un COGLIONE.
  8. Perché?
  9. Questo esempio NON è mio, l’ho sentito da Roberto Re in un corso di formazione ed è un esempio MOLTO efficace; se hai la macchina che sta arrugginendo e speri forte, forte che la ruggine se ne vada, prima o poi ti ritroverai seduto a terra, con la macchina marcia!
    Restare positivi e crederci è giusto ma bisogna AGIRE e nel Network Marketing la PRIMA azione da fare è FORMARSI!
  10. Quindi, al di la della formazione che farai con lo sponsor che hai scelto, accertati che sia l’azienda stessa a formare i propri incaricati; a quel punto, dentro una formazione SERIA, può anche esserci motivazione…ma è tutto un altro paio di maniche.
  11. Devi scegliere un’azienda che abbia prodotti di consumo con un’alta frequenza d’acquisto, o una che eroghi un servizio che venga utilizzato quotidianamente o comunque MOLTO frequentemente e in entrambi i casi devi essere sicuro che le due cose vadano ad inserirsi all’interno delle abitudini delle persone, SENZA MODIFICARLE!Far cambiare abitudini alle persone è praticamente IMPOSSIBILE! Mentre mantenere un’abitudine e sostituire il prodotto o servizio utilizzati è molto più facile.Ricorda che il Network Marketing vive di GRANDI NUMERI; tante persone che consumano/usano prodotti e/o servizi e spendono poco ma a macchia d’olio.

Se terrai presente questi 4 parametri, ti GARANTISCO che aumenterai drasticamente la percentuale di riuscita del tuo progetto e andrai a limitare molti dei fattori di insuccesso in cui inciampano molti sprovveduti.

Detto questo, ti invito come sempre a venire a trovarmi anche sugli altri miei canali e per la precisione sulla mia pagina Facebook e sul mio canale YouTube.

Se sei ancora in fase di valutazione di un Network e NON hai ancora scelto uno sponsor, ti invito inoltre a guardare il video che ho preparato per te; si tratta di un video di 48 minuti che parla delle BASI del Network Marketing. È un primo assaggio del settore, del mercato, delle caratteristiche richieste, delle criticità, della regolamentazione ecc.

Se per te 48 minuti sono troppi e stai già sbuffando e storcendo il naso, ti annuncio che il Network Marketing NON fa per te! Qui c’è da sudare e da rimboccarsi le maniche, chi cerca il “tutto e subito” o le cose facili, ha SBAGLIATO INDIRIZZO.

Se sei consapevole di questo e consideri 48 minuti un primo piccolo investimento su di te, allora clicca QUI (NON è richiesto l’inserimento della e-mail e cliccando sul link capirai perché).

Siamo arrivati al termine; ti ringrazio per il tempo dedicato alla lettura dell’articolo e ti auguro BUONA VISIONE…alla prossima!

INVIAMI UN COMMENTO PRIVATO

Condividi o lascia il tuo MI PIACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *